Lotto N. 132   

Giuseppe Centi
(1904 - 1983)

Due nature morte, verso e recto

1966
Tecnica: tempera su tavoletta
Dimensioni: cm 28 x 39

Giuseppe Centi, legato alla corrente metafisica, fu uno dei principali portavoce del "Gruppo Artisti Aquilani", fondato nel 1944. Nel febbraio 1946 espose accanto a Campigli, Carrā, Casorati, De Pisis, Guttuso, Marini, Manini, Morandi e Vedova (tra i maggiori) alla "Mostra del disegno contemporaneo italiano".  La tela del recto č firmata e datata, quella del verso č senza il vetro, in cornice

Asta conclusa!!!
Il lotto e' stato venduto a un valore di: 200 €

Scroll Down
Back to the Top