Lotto N. 52   

Francesco Trevisani e bottega
(1656 - 1746)

Trionfo di Nettuno e Anfitrite

Tecnica: dipinto ad olio su tela
Dimensioni: cm 88 x 115

Il dipinto facilmente attribuibile a un giovane allievo del Trevisani, che segue in maniera meticolosa gli insegnamenti del Maestro (si vedano in particolare i tratti degli occhi e dei nasi dei personaggi) eseguendo in tal modo un'opera ascrivibile senza troppi indugi alla bottega.
Come spesso accadeva possibile che anche in questo caso l'esecuzione partisse da "modelletti" ideati dal Maestro stesso, poi dipinti dagli allievi e ritoccati infine dalla sua mano esperta. Questa pratica ampiamente documentata dagli inventari della bottega e del pittore stesso. In cornice dorata antica, piccole cadute di colore in basso a destra. Tela e telaio originale, con qualche consolidamento e rinforzo sul verso


Asta conclusa!!!
Invenduto: 5000 €

Scroll Down
Back to the Top